Calcola il mutuo con Credipass

Perché scegliere Credipass?

Credipass mette a disposizione dei propri clienti un servizio di consulenza creditizia a carattere esclusivo. Tale servizio si fonda su cinque i pilastri:

1. Professionalità: tutti i consulenti Credipass sono abilitati professionalmente in quanto hanno sostenuto gli esami OAM e IVASS e sono regolarmente iscritti negli appositi albi. Inoltre, la società offre ai collaboratori continui corsi di formazione e aggiornamento.

2. Banche: i consulenti Credipass possono interagire con un portafoglio di oltre 40 banche. In questo modo è possibile analizzare le politiche dei diversi istituti bancari presenti sul mercato e i meriti creditizi per poter accedere al credito.

3. Pre-fattibilità immediata: tramite il portale aziendale, inserendo i dati reddituali e quelli immobiliari, sarà possibile individuare la potenziale fattibilità dell’operazione.

4. Professionisti del mutuo: l’obiettivo è offrire a tutti i clienti opzioni vantaggiose su istruttoria, rata, polizze, gestione mutuo, ascoltando le esigenze del cliente e costruendo, letteralmente, un mutuo “su misura”. Credipass, inoltre, offre la possibilità di scegliere fra tasso fisso, variabile, misto, rata costante, con opzione e variabile con CAP.

5. Pre-delibera reddituale: Credipass si avvale di un documento con cui la banca concorda preventivamente con il cliente l’importo massimo ottenibile, calcolato sulle reali garanzie reddituali fornite e pre-valutate.


L’offerta mutui prevede:

Acquisto casa: Credipass offre il mutuo più vantaggioso sul mercato per convenienza e flessibilità, in grado di coprire fino al 100% del valore dell'immobile tramite l’accesso al Fondo di garanzia per acquisto prima casa.·

Costruzione casa: Credipass eroga finanziamenti per costruire o ampliare un immobile ad uso abitativo.·

Ristrutturazione: Credipass è in grado di finanziare la ristrutturazione e la sistemazione di un immobile ad uso abitativo.·

Consolidamento debiti: Credipass consente di consolidare i diversi finanziamenti in un’unica rata più conveniente per i propri clienti.·

Sostituzione: con Credipass è possibile sostituire il mutuo esistente con un mutuo a rata più conveniente, garantendo una liquidità aggiuntiva.·

Liquidità: Credipass eroga mutui da destinare a esigenze anche non strettamente attinenti all'immobile.·

Surroga: Con Credipass si può surrogare il vecchio mutuo a condizioni migliori e a costo zero.


Il servizio Prestiti

Il Prestito personale consiste nell’erogazione di una somma prefissata con tasso di interesse fisso per tutta la durata del finanziamento, che viene rimborsato in base a un piano di ammortamento a rata costante. Si tratta di un finanziamento non finalizzato, ovvero non vincolato direttamente all'acquisto di un bene o un servizio specifico. Non deve, pertanto, darsene giustificazione (anche se alcuni istituti finanziari richiedono al cliente di dichiarare la finalità del finanziamento). La banca può richiedere, a titolo di garanzia, la firma di un co-obbligato o di un terzo fidejussore. Tuttavia, in determinate circostanze, il finanziamento può essere erogato direttamente al cliente anche in assenza della costituzione di un diritto reale di garanzia (privilegio, pegno e ipoteca) a favore della banca. Solitamente l'estinzione anticipata comporta una penale che per legge non può essere superiore all'1% dell'intero importo finanziato.


La pre-delibera reddituale. Di cosa si tratta?

La pre-delibera reddituale è una delibera ufficiale, resa per iscritto, redatta da una banca e contenente una promessa di mutuo. Fino a qualche anno fa, chi decideva di acquistare casa, attraverso l’accensione di un mutuo, dopo aver individuato l’immobile giusto si rivolgeva a un istituto di credito per richiedere la somma necessaria. La banca, previa verifica della capacità reddituale del richiedente, espletati gli accertamenti tecnici riguardanti valutava se concedere o meno il finanziamento. Ove le verifiche tecniche e reddituali avessero sortito esito negativo, il mutuo non veniva deliberato, deludendo le aspettative del cliente intenzionato all’acquisto e vanificando il lavoro delle agenzie immobiliari. Oggi, invece, attraverso la pre-delibera reddituale, è possibile conoscere in anticipo la propria capacità di spesa e, in base ad essa, orientare la ricerca dell’immobile. Nella pre-delibera, infatti, la banca concorda preventivamente con l’aspirante acquirente l’importo massimo ottenibile, calcolato sulle reali garanzie reddituali fornite, evitando infruttuose trattative e risparmiando al cliente e al professionista immobiliare un inutile dispendio di tempo e di energie. Ecco perché avvalersi dell’ausilio di un consulente esperto come Credipass non è soltanto utile, ma soprattutto indispensabile.