5 consigli per vendere casa: gli errori da non fare

Posted by Gianluca 14/01/2019 0 Comment(s)

Se tra i buoni propositi per il 2019 hai quello di vendere casa, faresti bene a stare attento a non commettere i tipici errori che renderanno la tua compravendita molto più complicata. Si tratta di passi falsi banali e in cui è facile incappare ma a cui devi fare attenzione per non auto boicottare il processo di vendita. Ecco cosa non devi fare:

Combinazioni di colori sbagliate

Quando metti la tua casa in vendita, vuoi che il telefono inizi a squillare all’impazzata. Ma anche se la tua cucina verde neon a te sembra bellissima, potrebbe respingere più di un acquirente e rappresentare un deterrente per la vendita.

Secondo molti esperti del settore immobiliare, quando un acquirente entra in una casa, vuole immaginare come potrebbe diventare. Più è difficile, più è improbabile che comprino. Al contrario, più neutrali sono le decorazioni e le combinazioni di colori, più cresce la probabilità di vendita.

Arredo troppo personale

Non solo dovresti evitare i colori eccentrici, ma dovresti anche fare attenzione a mostrare il tuo stile personale, almeno mentre la casa è sul mercato. Le strane decorazioni distraggono l'attenzione degli acquirenti. In caso di dubbio, pensa in modo neutrale.

Cattivi odori

L'odore di sigarette o animali domestici potrebbe rimanere. Le persone veramente interessate all'acquisto della tua casa individueranno immediatamente odori strani.

Se fumi, o sei abituato a fumare in casa, dovresti sapere che la nicotina residuapotrebbe essere ancora presente in tendemobilitappetipareti e altri oggetti molto tempo dopo aver spento l'ultima sigaretta.

E non è un problema che può essere risolto con un semplice deodorante. Dovrai lavare tutti i tessuti, i tappeti e pulire le pareti. Se non funziona, ridipingile.

Anche l'urina degli animali domestici su battiscopa e tappeti è un problema. Candegginaaceto acqua prodotti detergenti specifici possono combattere questi odori. Qualunque cosa accada, esegui un'accurata pulizia prima di mettere in vendita la tua casa.

Non essere flessibile con le visite

Il mercato immobiliare si muove rapidamente e le proprietà si comprano e vendono in continuazione. Se vuoi vendere la tua casa il prima possibile, devi adattarti agli orari dei potenziali acquirenti. Se possibile, ritagliati qualche ora per le visite.

Nascondere i difetti

problemi strutturali sono un'altra preoccupazione per gli acquirenti. Non preoccuparti di coprire le macchie sulle pareti. Devi risolvere il problema prima di mettere la casa in vendita e devi essere onesto con gli acquirenti se decidi di vendere l'abitazione così com'è.

In poche parole: non cercare di usare vernici, tappeti o un'illuminazione elegante per mascherare i problemi che un acquirente, pima o poi, scoprirà.

Fonte: Idealista News