Rassegna stampa immobiliare del 18 febbraio 2016

Posted by Molinaro 18/02/2016 0 Comment(s)

Sbloccato l’impasse dei finanziamenti di Expo alla Triennale. Claudio De Albertis può tirare un sospiro di sollievo anche se non manca di sottolineare che “il progetto è stato rivisto”. C’è stato infatti, scrive il Corriere della Sera Milano a pagina 6 un taglio di 9 milioni di euro.
 
Il Giorno Milano a pagina 6 torna a parlare di Corrado Passera e del suo programma come candidato sindaco per Palazzo Marino sottolineando come l’ex ministro scommetterà sul piano di alienazione di beni pubblici, tra le altre cose, per reperire le risorse necessarie alla creazione dei 25 mila posti di lavoro promessi.
 
Le Olimpiadi 2024 a Roma sarebbero una vittoria solo dei grandi costruttori. È quanto scrive il Fatto Quotidiano a pagina 12 ricapitolando la presentazione della candidatura della Capitale al Cio di ieri.
 
Dal prossimo 2 marzo diventerà definitivamente operativa la disciplina in materia di prestito vitalizio ipotecario. I proprietari over 60 di un immobile residenziale, scrive Italia Oggi a pagina 30, potranno ottenere liquidità fino a 350 mila euro senza perdere la proprietà dell’immobile.
 
Corsa contro il tempo per l'ipo di Idea Re siiq. La controllata di Dea Capital, si legge su MF a pagina 13, è infatti in attesa di un nuovo via libera della Consob al suo sbarco sul listino di Milano, dopo il primo benestare ricevuto lo scorso gennaio. Il nuovo placet è atteso entro fine mese, e darà alla società altri 30 giorni per ritentare l'offerta pubblica.
 
Svolta sul regolamento edilizio unico. Al tavolo presso il Mit – con Regioni, Comuni e Funzione pubblica – è stato infatti raggiunto un accordo sulle definizioni standardizzate destinate a sostituire quelle personalizzate in vigore negli oltre 8 mila comuni italiani. È quanto si legge su IlSole24Ore a pagina 9.
 
Optimum Asset Management punta a New York e Miami. La società guidata dal Ceo Alberto Matta, scrive IlSole24Ore Casa24Plus a pagina 18, spinge sempre di più sui fondi immobiliari con operatività all’estero.